IL PERCORSO LEGALE

Consulenza per associati e incontri tematici

La presentazione del percorso, con il quale si offre una consulenza (in gruppo e non singola) agli associati, non può non prendere spunto dalla necessità di fornire gli elementi base per comprendere quale procedimento complesso si sia avviato a seguito dell’avvenuta separazione dei genitori e le ripercussioni sui figli.

Separazione e divorzio

Partendo da un approccio umano, più che tecnico/giuridico, si vuole orientare gli associati mediante l’esposizione, durante le serate organizzate, dei principi giuridici e le conseguenze che separazione e divorzio possono comportare nei rapporti umani tra coniugi e/o compagni, sempre in virtù della percezione che avranno i figli di questo periodo “confuso e misterioso”. Il profilo pratico delineerà la rappresentazione dei diritti e doveri dei genitori nei confronti dei figli e viceversa, ma soprattutto la comprensione di singoli step giuridici e delle problematiche sottese agli stessi, sempre al fine di agevolare la comprensione di quanto effettivamente stia succedendo.

Unioni civili e convivenze di fatto

La recente normativa approvata merita un approfondimento per comprendere la struttura e le modalità di costituzione di questi nuovi strumenti per regolare la semplice convivenza di fatto o quella dell’unione civile, indipendentemente dalla composizione in termini di genere sessuale. Sotto questo profilo esiste ancora una disquisizione su alcuni tecnicismi, che saranno nel tempo risolti mediante pronunce della Cassazione e dei giudici di merito: la possibilità che le normative sul matrimonio, sulle convivenze di fatto e sulle unioni civili possano sovrapporsi potrebbero comportare verosimilmente diversi problemi interpretativi.

Reati commessi in famiglia

Le norme a tutela della famiglia sono diverse sia in termini civilistici sia in termini penalistici. Interessante è anche analizzare i reati che possono essere causa e dar luogo ad una separazione o divorzio, i reati commessi a seguito di separazione e divorzio, nonché i reati che possono essere compiuti nei confronti dei minori, da ciascun genitore verso i bambini, oltre ai reati che i genitori possono compiere nei confronti dell’altro coniuge e/o reciprocamente. Anche qui il percorso consiste nell’esporre casi occorsi, anche trattati personalmente nel massimo anonimato, con valutazioni e consigli per escludere condotte improprie del singolo genitore. Per casi specifici e personali si rimanda ad incontri direttamente nello studio legale seguiti dal professionista dell’associazione.

Il Cortile

  • Sede legale
  • Via Tonale 60, Varese
  • Sede operativa
  • Via Brunico 29, Varese
  • C.F. 95073640120
  • +39 335 769 0273
  • genitoriseparati.varese@gmail.com
  • genitoriseparati@pec.it

Riferimenti

Presidente: Dott. Renzo Dalle Fratte
Tesoriere: Renzo Famiglietti
Avvocato: Marco Orrù
Psicologa: Valeria Salmini
Sessuologa: Michela Avella
Pedagogista: Delia Benecchi
Mediatrice familiare: Ilaria Giacomazzi