PERCORSO: “L’esperienza emotiva in epoca COVID-19”

2.png

Epoca Covid-19

19/06/2020 PRIMO INCONTRO:

Presentazione del percorso su piattaforma Zoom

Introduzione.
L’esperienza emotiva in epoca Covid 19: narrazioni.


Breve presentazione di cosa è successo nel nostro paese a partire dall’inizio dell’anno rispetto al Covid (il momento viene così inserito all’interno di una narrazione): rassegna di fatti e di possibili emozioni che abbiamo provato.


Il senso è quello di riportare alla memoria emozioni e pensieri che naturalmente tutti noi abbiamo provato e stiamo provando, indicando la connessione naturale di ciò che percepiamo dall’esterno e ciò che proviamo dentro di noi.

 
Rievocazione dei concetti già spiegati nel corso sulle emozioni e ulteriori integrazioni:
1. Funzione adattiva delle emozioni come parte di un processo di scelta 
2. Importanza di attivare, subito dopo la percezione dell’emozione (che non va negata né combattuta), i propri criteri valoriali di vita per scegliere come comportarci e usare la carica emotiva.
3. Funzione di contenimento o modellamento che i genitori hanno nell’educazione emotiva dei propri figli 
4. Utilità delle emozioni in senso evoluzionistico 
5. Differenza tra le emozioni in base alla loro intensità e pervasività: tra paura e angoscia, differenza tra tristezza e disperazione 
6. Parole e pensieri “virus” in grado di amplificare le emozioni in modo disfunzionale, di richiamarne altre e di agganciarsi a numerosi episodi attivanti o impattanti, precludendo la possibilità di ascolto e incontro con quella specifica esperienza emotiva in modo funzionale
7. Passaggio dalla mancanza al desiderio (come uscire dalla tristezza e ritrovare la gioia)
Covid
20424.jpg
26/06/20 h.20.45 SECONDO INCONTRO: Voglio vivere ora: emozioni, pensieri, scelte.

Incontro centrato sul sè, sulle differenze, sulle modalità di ciascuno di affrontare questo particolare periodo.

Importanza di concentrarsi sul “qui e ora”, vivendo il presente.

Il vissuto dell’ansia, caratteristiche e trappole in cui si incorre tipicamente.

Attivazione personale → condivisione del proprio racconto di vita degli ultimi mesi, con particolare riferimento alle paure sperimentate e alle fatiche incontrate, all’interno del contenitore sicuro del piccolo gruppo.

Lavoro in piccolo gruppo e grande gruppo sulla metafora che aiuta a rappresentare e superare il vissuto emotivo

 
4/07/20 h. 15 TERZO INCONTRO: Immersione nel tempo ed esperienza dei tempi.
Il tempo individuale nei percorsi di adattamento e crescita: la naturale potenzialità di riadattarci, superare, trasformare, crescere.

Tempi esterni, dettati da altri, uguali per tutti, scanditi da fasi, che possono non coincidere con le fasi personali.

Attivazione in piccolo gruppo e restituzione al grande gruppo finalizzata a far emergere differenze, bisogni individuali, rispetto reciproco.

Super User

Il Cortile

  • Sede legale
  • Via Tonale 60, Varese
  • Sede operativa
  • Via Brunico 29, Varese
  • C.F. 95073640120
  • +39 335 769 0273
  • genitoriseparati.varese@gmail.com
  • genitoriseparati@pec.it

Riferimenti

Presidente: Dott. Renzo Dalle Fratte
Tesoriere: Renzo Famiglietti
Avvocato: Marco Orrù
Psicologa: Valeria Salmini
Sessuologa: Michela Avella
Pedagogista: Delia Benecchi
Mediatrice familiare: Ilaria Giacomazzi